Biscotti di Castagne con Glassa al Cioccolato Bimby

Nella mia testa l’autunno è descritto da un fermo immagine ben preciso seppur in buona parte utopico qualche volta: camino acceso, relax su un comodo divano e castagne a rosolare sul fuoco scoppiettante. E magari fuori diluvia pure! Fantastico vero? Pensando a tutto questo l’idea che vado a proporti è nata spontanea.. Biscotti di Castagne con Glassa al Cioccolato!

Col Bimby questi biscotti squisiti sono facilissimi da fare e ti permetteranno di degustare tutta la fragranza delle castagne, frutto sovrano dei mesi più freddi.Per realizzarne ben 40 ti serve ciò che segue:

 

Biscotti di Castagne con Glassa al Cioccolato Bimby

INGREDIENTI

    • 120 grammi di zucchero
    • 120 grammi di farina 00
    • 120 grammi di farina di castagne (che ormai trovi in qualsiasi supermercato)
    • 2 uova
    • 120 grammi di burro
    • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per fare la glassa al cioccolato, decorazione golosissima per i tuoi biscotti, ti
servono:

  • 130 grammi di cioccolato fondente
  • 60 grammi di burro

PREPARAZIONE

Ora vediamo insieme come prepararli. Nel boccale del Bimby inserisci lo
zucchero e lavora per 10 secondi a velocità 8; poi unisci le due farine, le uova, il burro a pezzetti ed il lievito facendo impastare per 20 secondi a velocità 5.

Con l’impasto che otterrai forma un panetto da far riposare in frigo per un’ora; dopodichè stendilo su di un piano infarinato ad ottenere una sfoglia di 5 mm di spessore.

Con un taglia biscotti della forma che più ti piace, ritagliane quanti possibile e
ponili su una placca ricoperta con carta da forno.

A questo punto puoi cuocere i Biscotti di Castagne in forno già caldo a 180° per 8 minuti. Una volta cotti lasciali raffreddare e prepara la glassa per decorarli.

Nel boccale del Bimby inserisci il ciccolato fondente a pezzi e tritalo per 10 secondi a velocità 7. Unisci il burro e fai fondere per 7 minuti a 37° velocità Soft.

Una volta raffreddati i biscotti puoi intingerli nel cioccolato fuso e farli asciugare per almeno un’ora.

Per questa ricetta ho qualche dritta interessante da darti: per ottenere un gusto più deciso puoi aggiungere alla frolla delle nocciole e sostituire lo zucchero normale con quello di canna. Per renderli ancora più rustici e quasi natalizi puoi aggiungere anche pinoli ed uvetta.

Provali in tutte le varianti e saprai dirmi che bontà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *