Panini farciti Bimby

paniniPanini farciti Bimby, tm 31 – tm 5

Ho preparato i Panini farciti bimby per la prima volta in un’occasione speciale: festaggiare il 40° anniversario di matrimonio dei miei.

Tra la felicità di tutti per un matrimonio bello e duraturo, spiccava la gioia dei nipotini che sono rimasti particolarmente colpiti da questo piatto sfizioso e invitante, l’ho proposto su coloratissimi piatti gialli, arricchendo con bandierine, pupazzetti e ombrellino ogni panino, ho creato diversi decori per le diverse farciture.

I Panini farciti bimby  oltre alla comodità di essere già porzionati, offrono la possibilità, in una sola informata di accontentare diversi palati.

Spazia pure con la farcitura, dalle verdure ai salumi, dai formaggi ai funghi.

Con 1 kg di impasto riuscirai a sfornare circa 10 panini, tutti diversi o tutti uguali, dipende solo da te e da quello che hai in casa, forza scatena la tua “fantasia al bimby” e sforna i tuoi panini farciti.

Panini farciti bimby

Ingredienti

  • patate,400 g
  • farina,500 g
  • uova,3
  • lievito di birra,30 g
  • sale,quanto basta

Panini farciti Bimby

Preparazione

Per prima cosa devi lessare le patate, inserisci nel boccale 500 gr. circa di acqua, monta il varoma e adagia sopra le patate tagliate, imposta la 25 min,vel 1,temp. varoma.

Come sai, non tutte le patate sono uguali, per cui i tempi di cottura potrebbero variare, ti consiglio di accertarti che le patate siano ben cotte, infilzando le patate con una forchetta.

Una volta lessate, potrai protrai togliere l’acqua dal boccale e inserirvi le patate, frullale impostando la 15 sec, vel 7
Una volta ottenuta le crema di patate, aggiungi le uova, il lievito e il sale e fai impastare per altri 15 sec, vel 7, ora puoi aggiungere la farina, e procedere per 3 min, vel 5

A questo punto lascia riposare il composto ottenuto nel boccale per un’ora.
Nel frattempo possiamo dedicarci alla farcitura.

All’interno delle bombe puoi mettere tutto ciò che preferisci, puoi persino farne di diversi, dalla mortadella a cubetti, alla pancetta, dalla carne tritata alle verdure, dai funghi alla ricotta, ti basta solo scegliere.

Passata la tua ora di lievitazione, affacciati nel boccale e vedi cosa è successo, è si a momenti ti usciva fuori:) . Ebbene da un ultimo colpo di lama, impasta 2 min, spiga

Adesso sei pronta a formare le tue bombe.

Se l’impasto risulta appiccicoso hai fatto un ottimo lavoro, con l’aggiunta di un po’ di farina sulle mani e alle pareti del boccale, l’impasto verrà via, ora togline una pallina e aprila a mo di pizzetta, metti dentro ciò che vuoi e chiudila formando una pallina.

Adagiala in un recipiente da forno unto e infarinato, man mano che le metti lascia un po’ di spazio tra le bombe.

Una volta esaurito l’impasto lasciale lievitare finchè non raddoppiano di volume.
Metti in forno caldo per 10 minuti a 180° e 20 minuti a 150°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *