Marmellata di cachi Bimby

marmellata di cachi bimbyMarmellata di cachi Bimby

La natura ci dà cio di cui abbiamo bisogno.

In questo periodo in cui imperversano freddo e cambio di temperatura abbiamo proprio bisogno dei cachi, questo frutto così allegro e colorato che dà un pò di vivacità all’autunno e al grigiore dell’inverno, è ricco di proprietà e principi nutritivi, primo fra tutti è il suo potere energizzante e rafforzante, proprio quello che ci serve no?

I cachi si possono mangiare appena maturi ma ancora sodi o, quelli che preferisco io e la mia piccoli, un pò più maturi, morbidi una sorta di marmellata tutta naturale, metteteli in frigo, poi prima di gustarveli, sciacquate bene, tagliate la parte alta del torsolo, tanto da praticarne un varco verso la delizia e affondate un cucchiaino dentro… sentirete che bontà.

Questa marmellata di cachi è già buona così ma certo non si conserva per molto tempo e allora come fare?

Semplice, facciamo la marmellata di cachi con il bimby 😉

Così godremo della nostra marmellata di cachi anche quando sugli alberi non ce ne saranno più, su fette biscottate, crostate o panini, ma anche solo con un cucchiaino

Alle prossime ricette, Gilla.

Marmellata di cachi Bimby

Ingredienti

  • cachi,500 g
  • limone,1/2
  • mela,1/2
  • zucchero,500 g

Marmellata di cachi Bimby

Preparazione





Sbuccia e pulisci i cachi liberandoli dei noccioli, man mano che fai questa operazione deposita i cachi in un colino ponendo al di sotto una ciotola per raccogliere il succo che ne uscirà.

Una volta puliti, metti i cachi nel bimby con la mezza mela sbucciata, il limone pelato a vivo e lo zucchero, lavora il tutto per 10 sec. vel 6

Lascia riposare il composto per due minuti,  poi passa alla cottura vel 2, 100°, 45 min.

La cottura va controllata, poichè la marmellata giunta ad ebollizione tende a salire, se vedi che succede abbassa la temperatura a 90°, a  fine  cottura per controllare che il risultato sia quello desiderato, versa un cucchiaino di marmellata su un piatto e vedi se cola come il miele, quindi lentamente, se ti sembra troppo liquida fa cuocere ancora per 5 min.

Versa la marmellata ancora calda nei vasetti, chiudi bene e lascia raffreddare capovolti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *